•  

Scuola libera

ll Dipartimento del movimento Rete Liberale @Scuolalibera intende promuovere lo strumento del Buono scuola, rivolgendosi direttamente agli insegnanti: quelli Consapevoli di svolgere la loro professione sotto un Monopolio di fatto e Liberi in attesa attiva di liberalizzazione. Non tutti i docenti sono statalisti, come la sempre più forzata categorizzazione vorrebbe far credere: sono pro voucher/scuola e considerano il monopolio dell’ istruzione worst of all: sono consapevoli che le tasse indirette non le pagano davvero, perché provengono da un “giro conto”; auspicano l’abolizione del Sostituto d’imposta e del titolo legale di studio; sostengono le PIVA nella battaglia per un fisco giusto, perché è dalle loro tasse che si materializzano i loro stipendi; reagiscono al politically correct che s’impone in forma dogmatica nella scuola di fatto Unica. Lo stato di diritto conviene a tutti, anche ai lavoratori dello Stato; come agli insegnanti in particolare conviene una SCUOLA LIBERA! Unica Riforma o sciopero che valga la pena di sostenere.

NEWSLETTER