•  

Nasce in Italia il Comitato SANDERS FOR TRUMP

  4 marzo 2020       Marco Respinti       RL


di Marco Respinti - All’indomani del Super Tuesday, con cui le primarie del Partito Democratico hanno rimesso in sella Joe Biden, sinora non pervenuto, nasce in Italia il Comitato “Sanders for Trump” (promosso da Riccardo Lucarelli, Andrea Mancia, Giacomo Zucco, Luca Proietti Scorsoni, Nicoletta Di Giovanni e il sottoscritto) per sostenere a distanza il candidato socialista, portatore di una ideologia perdente e malevola, fallimentare e sfascista, e per di più clamorosamente sconfitta dalla storia, affinché il presidente in carica, che tanto ha fatto e fa per l’affermazione della libertà ordinata, vinca ancora e “per sempre”.
Si dice che lo scontro in atto nel Partito Democratico sia fra un’ala estremista
(Bernie Sanders) e l’ala moderata (Biden). Ma è uno specchietto per le allodole. Sanders o Biden, infatti, cosa un Democratico alla Casa Bianca farà, qualora dovesse malauguratamente vincere le presidenziali di quest’anno, lo sanno tutti già sin d’ora, ed è anche per questo che continuiamo indefessamente a preferire Donald J. Trump. Tra il serio e il faceto, ci auguriamo insomma che Sanders ottenga la nomination Democratica affinché lo scontro fra il bene della libertà e il male del suo contrario risalti con maggiore evidenza, e del socialismo non resti nemmeno il nome. Sono aperte le adesioni: scrivete a info@reteliberale.it
Che farà il Comitato? Il tifo sfegatato (per Trump), non perdendo occasione per ricordare anche agli italiani le malefatte di ogni socialismo, dirigismo, centralismo.


NEWSLETTER