•  

L'Eutanasia di Stato è illegittima!

  8 agosto 2019       Antonio Martino       blog AMartino 2011


Intervento di Antonio Martino - Camera dei deputati /2011
PRESIDENTE. Ha chiesto di parlare l'onorevole Martino. Ne ha facoltà.
ANTONIO MARTINO. Signor Presidente, care colleghe e cari colleghi, ritengo che per il credente la sua vita appartenga a Dio. Chi non ha la fortuna di avere la fede è convinto che la sua vita appartenga a lui stesso. Ma su una cosa entrambi concordano: nessuna persona o gruppo di persone ha il diritto di interferire nel rapporto fra loro e la loro vita (Applausi di deputati del gruppo Partito Democratico). E non importa che questo gruppo di persone sia il Parlamento, perché - anche se questo Parlamento all'unanimità votasse una norma che interferisce nel rapporto con la mia vita - quella norma sarebbe illegittima e contraria a qualsiasi senso di umanità (Applausi di deputati dei gruppi Popolo della Libertà e Partito Democratico).
Coloro che sostengono la necessità di questa legge sono preoccupati che, se non si intervenisse, si correrebbe il rischio di scivolare verso la eutanasia. Mi permetto di ricordare loro il dettato dell'articolo 25 della Costituzione, secondo il quale qualsiasi fattispecie penale deve essere definita dalla legge. Il concetto di eutanasia non è definito dalla legge e il vago richiamo alle fattispecie di omicidio e di omicidio di consenziente e quant'altro non è una definizione di eutanasia.
Volete lasciare che sia un'altra persona, magari con la toga, un magistrato ad interpretare il mio comportamento o il comportamento di persona a me vicina come colpevole del reato di eutanasia (Applausi di deputati del gruppo Partito Democratico)?
Volete affidare la mia vita alle mani di un magistrato? È questo quanto vi apprestate a fare ed è per questa ragione, per la luciferina presunzione che ispira i fautori di questo provvedimento che io, tentato di uscire dall'Aula, resterò qui e mi asterrò su tutto (Applausi di deputati dei gruppi Popolo della Libertà e Partito Democratico).


NEWSLETTER